Stellissimo presenta: Plutone ed i suoi fratell-astri.

Hey Stellissimo, tutti noi conosciamo che Plutone da pianeta e’ stato declassato a pianeta nano, ebbene non e’  l’unico pianeta di piccole dimensioni.

Ebbene, nuovi piccoli pianeti crescono ma non in dimensioni sia chiaro ma in numero, non e’ molto chiaro come ma il nostro sistema solare si riempie di nuovi e piccoli pianeti.

Come può uno stellissimo, che brilla nella volta celeste, non sapere queste informazioni? Beh se non le sapete, ve lo illustro io.

Non e’ che questi mini-pianeti siano arrivati or ora da chissa’ dove, ci son sempre stati ma con le ormai obsolete tecnologie non ci era possibile scoprirli,

oggi, grazie ai notevoli progressi tecnologici, sopratutto nel campo dei telescopi accoppiati con delle camere fotografiche ad altissima risoluzione ci e’ possibile vedere tutto cio’ che fino a 10 anni fa non era possibile, fino a Plutone e ben oltre, per cui la risposta e’ che questi pianeti non sono arrivati ora ma siamo noi che solo ora li vediamo!

Stellissimo piccoli pianeti

In questa infografica vediamo chiaramente la situazione attuale.
Considerando la distanza Sole-Terra, ovvero 1 UA (1 anno luce) di circa 150 milioni di Km, guardiamo la tabella: si notano delle stranezze, Haumea, piu’ che un pianeta sembra un uovo, decisamente un “oggetto” bizzarro e raro tra gli oggetti celesti “solidi”

Eris e’ il piu’ grande ed anche il piu’ lontano, addirittura piu’ dello stesso Plutone e gira intorno al sole nella bellezza di 561 anni, uno stellissimo abitante del luogo non riuscirebbe mai a completare un giro!!!

Certamente scopriremo tanti altri pianeti negli anni a venire, nel nostro sistema solare e al di fuori di esso, la nostra avventura nel cosmo e’ iniziata da poco tempo e le scoperte migliori devono ancora avvenire.

Guarda piu’ spesso alto nel cielo e ricorda:

Stellissimo l’infinito ci attende!

 



: che dire di me? Poco o nulla.. meglio l'anonimato!!

Tags: ,

One Response to Stellissimo presenta: Plutone ed i suoi fratell-astri.

  • Nurul says:

    Io lo chiamerei Astorre l’ultima lutntea..non sarebeb carino?:))No dai scherzo..un nome o nick personale sarebeb da dare solo per battezzare un pianeta quando ci scendi..ma ve l’immaginate scendere su una luna di Pluto..a 5 billioni di km…